Scarica il CATALOGO

Castello di MONSANTO

Home/Italia/Chianti/Castello di MONSANTO
Cantina Castello di MONSANTO

Fondata nel 1962 da Fabrizio Bianchi e guidata oggi con impeccabile rigore dalla splendida figlia Laura, l’azienda vanta tanti titoli di merito nel contesto chiantigiano: è stata la prima nel 1968 ad eliminare le uve bianche dall’assemblaggio del Chianti Classico, ha valorizzato i singoli vigneti, primo tra tutti il Poggio, vero e proprio Grand Cru; ha da sempre un occhio di riguardo per l’ambiente e il paesaggio; negli anni ha costruito nella roccia una cantina di grande suggestione. E infine il borgo di Monsanto, un luogo magico e di rara bellezza.

Cartina chianti Monsanto
Anno di fondazione:
Produzione totale:
Ettari di vigne:
Età media delle piante:
Viticoltura:
1962
450.000
72 ha
28 anni
Tradizionale

Titolo

Torna in cima